1L’Educativa Territoriale è una modalità peculiare della nostra Cooperativa nell’approccio con gli adolescenti e con le Comunità in cui ci troviamo ad operare. Riunisce e sintetizza la metodologia dell’Educativa di Strada – intervento a bassa soglia di ricerca di contatto con i ragazzi e con i gruppi partendo dalle loro esigenze, in modo non invasivo e rispettoso dei loro tempi e delle loro modalità di espressione – e dell’Animazione Territoriale – collaborazione con le realtà del territorio, finalizzata ad attivare risorse, strategie e competenze per produrre relazioni significative e promuovere percorsi di crescita di comunità: si dà vita, in questo modo, ad un contesto esperienziale in cui i ragazzi si sentono protagonisti nell’esplicitare le proprie esigenze e sviluppare i propri interessi, all’interno di una Comunità pronta ad accoglierli, a valorizzarli e ad attivare le proprie risorse nella realizzazione di microprogettualità condivise.

GLI OBIETTIVI

  • “Agganciare” i ragazzi che si aggregano spontaneamente nei luoghi informali del territorio e sostenerli nelle motivazioni, nella stima di sé e nella capacità espressive e creative, allo scopo di migliorare le loro abilità sociali
  • Sperimentare percorsi di partecipazione e di organizzazione di iniziative ed eventi, allo scopo di promuovere la cittadinanza attiva ed il protagonismo giovanile
  • Rafforzare la rete territoriale, attraverso la creazione ed il consolidamento di sinergie fra i diversi attori sociali, allo scopo di ampliare l’offerta di opportunità ed attivare interventi integrati ed organici di promozione del benessere e contrasto del disagio.
  • LE ATTIVITA’
    • M2appatura e ricognizione del territorio (luoghi e modi di aggregazione informale giovanile)
    • Contatto con i gruppi informali di giovani, reciproca conoscenza ed analisi dei bisogni e degli interessi
    • Contatto con le realtà istituzionali e del Terzo Settore del territorio, reciproca conoscenza e ricerca di disponibilità a collaborare alla realizzazione di iniziative e microprogettualità
    • Realizzazione di iniziative e microprogettualità, a partire dagli interessi dei ragazzi e dalle disponibilità alla collaborazione raccolte dalla rete territoriale.

    RAPPORTI CON IL TERRITORIO

    Un buon inserimento dell’èquipe educativa tra le realtà istituzionali ed associative operanti nel territorio è il presupposto indispensabile per l’attivazione di sinergie di rete che possano portare ad un effettivo ampliamento delle opportunità di relazione e di socializzazione all’interno della Comunità e ad un apporto significativo di risorse e di competenze a sostegno delle iniziative e delle microprogettualità che si andranno a realizzare.